I vibratori sono uno dei sex toys più amati, per questo noi di Fantasie prestiamo grande attenzione ad offrine di molti tipi e qualità diversi, in modo da riuscire a soddisfare qualsiasi desiderio e capriccio.

Per questo la sezione dei vibratori nel nostro sito ha ben 12 diverse sottocategorie, come forse avete già avuto modo di vedere.  Se lo avete fatto, forse allora alcune di queste vi hanno lasciati perplesse, del resto alcuni tipi di vibratori sono meno conosciuti e di altri non è ben chiara l’utilità, ad esempio se è capibile l’esigenze di vibratori di dimensioni superiori alla norma è un po’ più complicato capire le esigenze di una serie di vibratori chiamati mini. In questo articolo ci proporremo di spiegare come questi funzionano, i loro vantaggi e peculiarità rispetto agli altri vibratori e di mostrare come in questo caso non bisogna guardare troppo alle dimensioni, perché anche questi sono in grado di dare un grande godimento.

 

Nella botte piccola il vino buono: tipi e varietà di vibratori mini

I vibratori mini si chiamano così chiaramente per le dimensioni ridotte, che in ogni caso non li rendono dei “sottodotati”, dato che solitamente sono lunghi intorno ai 12 centimetri che è una dimensione già che sufficiente per permettervi di usarli e provare un forte piacere. Un po’ come tutti gli altri tipi di vibratori anche di quelli mini se ne possono trovare di varie forme e peculiarità. Oltre a quelli più classici, c’è anche lo spazio per cose più particolari, come ad esempio dei vibratori di tipo rabbit mini, fatti apposta per stimolare maggiormente il clitoride grazie al loro unico design in due pezzi. Oppure per chi vuole provare sensazioni insolite consigliamo un vibratore con una guaina esterna, dato che questi rilevi sono fatti apposta per stuzzicare le vostre intimità.

 

Portare il piacere in giro: vantaggi dei vibratori mini

Basti sopra per capire che  è possibile trovare molti tipi diversi di vibratori mini. Ma al di là della quantità e varietà di questi, la domanda rimane: “ perché mai qualcuno dovrebbe comprarsi un vibratore di dimensioni ridotte?”

Cercheremo ora di rispondere a questo quesito. Prima di tutto un vibratore mini può essere comodo per persone alle prime armi nell’arte dell’amore che quindi così avranno modo di impratichirsi un po’ nel caso vogliano passare a giocattoli più impegnativi. In secondo luogo le dimensioni ridotte in lunghezza e circonferenza non intaccano troppo il piacere  che questi vibratori mini fanno ricevere e in compenso ne aumentano notevolmente la praticità e maneggiabilità, permettendo loro di essere usati senza bisogno di alcun tipo di lubrificante e senza preoccuparsi di potersi fare male. Infine, e forse questa è la risposta più valida, le loro dimensioni ridotte permettono ai vibratori mini di poter essere portati comodamente in borsetta. Nel nostro sito ne vendiamo addirittura un paio che hanno la forma di rossetti e paiono dunque al di qua di ogni possibile sospetto. In questo modo con un vibratore mini si può avere il godimento sempre molto vicino e questo li rende quindi i migliori vibratori per un viaggio oppure più in generale da portare in giro.

Quindi non fermatevi alle semplici dimensioni perché questi piccoli amici sono sempre pronti a darvi grandi piaceri!

Posted in News By

info@sexyshopfantasie.it info@sexyshopfantasie.it